Buchi nello stomaco

E’ da un po’ di tempo che la mattina mi sveglio con una strana sensazione. Potrebbero essere le schifezze con cui devo cibarmi a pranzo o il pacchetto di marlboro blend quotidiano. Oppure può essere il sentirmi giorno dopo giorno sempre più costretto in un sistema che non tollero con leggerezza. Siamo una generazione bruciata. Non da noi stessi ma … Continua a leggere

day_1

Il livello di sopportazione nell’ambito lavorativo tende sempre ad alzarsi in vista delle scadenze contrattuali. Finisci per accettare di tutto, dalle umiliazioni alle paternali senza senso, solo per qualche euro in più che sarà automaticamente fagocitato dall’ennesimo aumento della benzina o del pane. Stai lì, a subire le insistenze di clienti schizofrenici che hanno pretese di art direction quando vogliono … Continua a leggere